maratona-delle-cattedrali-600-197-con-data1 e ediz.

Maratona

La Maratona

 

Regolamento 


La Puglia Marathon A.S.D., Associazione Sportiva Dilettantistica, affiliata alla Federazione Italiana di Atletica Leggera ("FIDAL") con codice BA 727, con l’approvazione di FIDAL, organizza la sesta edizione della Maratona delle Cattedrali, denominata ufficialmente “La Maratona delle Cattedrali”, corsa su strada di livello internazionale di km 42,195.

 

La gara si disputerà domenica 8 maggio 2021 con partenza alle ore 09:00 a Barletta, Mura San Cataldo all’altezza della Cattedrale, e arrivo a Giovinazzo, piazza Vittorio Emanuele II.

La Maratona delle Cattedrali è certificata con la “FIDAL Bronze Label”.

Norme di Partecipazione

 In base a quanto previsto dall’Art. 34 delle Norme per l’Organizzazione delle Manifestazioni emanate dalla FIDAL, possono partecipare tutti gli atleti, dai 20 anni in poi (millesimo d'età), che appartengano ad una delle seguenti categorie:

1.               Atlete/i italiani e stranieri tesserate/i per il 2022 per Società affiliate alla FIDAL ed appartenenti alle categorie Promesse (20-22 anni), Seniores (23-34 anni) e Master (SM/SF35, 

SM/SF40, SM/SF45, SM/SF50, SM/SF55, SM/SF60, SM/SF65, SM/SF70, SM/SF75, SM/SF80, SM/SF85, SM/SF90, SM/SF95).

2.               Atlete/i tesserate/i per Federazioni straniere affiliate alla World Athletics presentando, nel caso non vengano iscritti dalla propria Federazione o Club o Assistente, apposito modulo di autodichiarazione del tesseramento. Gli atleti extracomunitari devono presentare il permesso di soggiorno o il visto d’ingresso. Gli atleti appartenenti a Federazioni straniere che prevedono l’autorizzazione per gareggiare all’estero (regola 4 del Regolamento Tecnico Internazionale) devono presentare l’autorizzazione stessa.

3.            Atlete/i italiani e stranieri tesserate/i per Società affiliata ad un Ente di Promozione Sportiva convenzionato con la FIDAL solo in possesso di RUNCARD-EPS. Possono partecipare cittadini italiani e stranieri, limitatamente alle persone da 20 anni (millesimo di età: 2001) in poi, tesserati per una società affiliata (disciplina atletica leggera) ad un Ente di Promozione Sportiva convenzionato FIDAL in possesso di RUNCARD-EPS in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL.

Attenzione: non è sufficiente il possesso di tessere RUNCARD. La loro partecipazione è comunque subordinata al controllo del possesso di adeguato certificato medico (i.e. certificato medico di idoneità agonistica specifica per Atletica Leggera (no altre diciture) in corso di validità). Il controllo dovrà essere effettuato tramite il servizio DataHealth; pertanto è necessario che il certificato medico previsto dal presente regolamento sia stato preso in carico e validato, tramite il servizio DataHealth (www.datahealth.it), entro il 10° giorno antecedente la gara. Queste atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus o accedere al montepremi. 

4.            Possessori di RUNCARD italiani (residenti e non residenti in Italia) e stranieri residenti in Italia.

Possono partecipare cittadini italiani e stranieri residenti in Italia, limitatamente alle persone di età da 20 anni (millesimo di età: 2001) in poi, non tesserati per una Società affiliata alla FIDAL né per una Società straniera di Atletica Leggera affiliata alla World Athletics, in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL.

Attenzione: non è sufficiente il possesso di tessere RUNCARD.La loro partecipazione è comunque subordinata al controllo del possesso di adeguato certificato medico (i.e. certificato medico di idoneità agonistica specifica per Atletica Leggera (no altre diciture) in corso di validità). Il controllo dovrà essere effettuato tramite il servizio DataHealth; pertanto è necessario che il certificato medico previsto dal presente regolamento sia stato preso in carico e validato, tramite il servizio DataHealth (www.datahealth.it), entro il 10° giorno antecedente la gara. 

Queste atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus o accedere al montepremi.

5.            Possessori di RUNCARD stranieri residenti all’estero. Possono partecipare cittadini stranieri residenti all’estero limitatamente alle persone di età da 20 anni (millesimo di età: 2001) in poi, non tesserati per una Società affiliata alla FIDAL né per una Società straniera di Atletica Leggera affiliata alla World Athletics, in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL.

Attenzione: non è sufficiente il possesso di tessere RUNCARD. La loro partecipazione è comunque subordinata al controllo del possesso di adeguato certificato medico. controllo dovrà essere effettuato tramite il servizio DataHealth; pertanto è necessario che il certificato medico previsto dal presente regolamento sia stato preso in carico e validato, tramite il servizio DataHealth (www.datahealth.it), entro il 10° giorno antecedente la gara.

Questi atleti possono presentare un certificato medico emesso nel proprio paese, ma conforme agli esami diagnostici previsti dalla normativa italiana (D.M. 18/02/82) per poter svolgere attività agonistica – vedi qui di seguito:

   Visita Medica - Esame completo delle urine - Elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo - Spirometria

Tutte le dichiarazioni e i referti degli esami devono essere autentici o conformi agli originali.

Queste atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus o accedere al montepremi.

 

6.            Atleti stranieri non tesserati in Italia che intendono correre la maratona in maniera non 

competitiva. Possono partecipare i cittadini stranieri residenti all’estero limitatamente alle persone di età da 20 anni (millesimo di età: 2001) in poi, non tesserati per una Società affiliata alla FIDAL né per una Società straniera di Atletica Leggera affiliata alla World Athletics, firmando l’apposita liberatoria al momento del ritiro del pacco gara.

ATTENZIONE: scegliendo questa opzione l’atleta dovrà partire in coda alla manifestazione agonistica in una griglia separata, indipendentemente dal proprio “Best Time”. Sarà inoltre inserito in una classifica di arrivo distinta dalla classifica della manifestazione agonistica, vedrà il proprio tempo inserito in ordine alfabetico e non potrà beneficiare di premi in natura o in denaro.

 

Avvertenze importanti:

·        Gli atleti non in possesso della tessera RUNCARD possono sottoscriverla al seguente indirizzo web www.runcard.com o richiedendola all'organizzazione all'atto di iscrizione previa consegna di certificato medico agonistico per la pratica dell'Atletica Leggera in conformità con la normativa vigente. 

·        Gli atleti tesserati per altre Federazioni (es. Federazione Italiana Triathlon) o Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI possono partecipare nel rispetto delle regole previste per le categorie di cui al punto 3 e al punto 4 (RUNCARD-EPS / RUNCARD + certificato medico agonistico con dicitura 

Atletica Leggera).

·        I certificati medici dovranno riportare la dicitura di “idoneità sportiva agonistica alla pratica dell’ATLETICA LEGGERA”. Certificati medici rilasciati per altri sport o con diciture come “corsa”, “podismo”, “maratona” o “mezza maratona” non sono validi ai fini della partecipazione.

·        Le tessere RUNCARD e RUNCARD-EPS sono rinnovabili. Sulla tessera è riportata la scadenza della stessa. Se, durante il controllo della tessera, viene rilevato che la stessa è scaduta, l’atleta NON può partecipare, salvo presentazione di ricevuta dell’avvenuto rinnovo online.

 

Quote d’iscrizione

€ 35,00 per i primi 300 iscritti;

€ 50,00 per gli iscritti dal 301 al 800;

€ 55,00 per gli iscritti dal 801 al 1300 e

€ 60,00 per gli iscritti dal 1301 in poi.

Ai fini della quota di iscrizione farà fede la data di avvenuto pagamento. 

La Puglia Marathon ASD si riserva il diritto, per limitati periodi di tempo e/o in occasione di partecipazioni a manifestazioni nazionali ed internazionali, di applicare tariffe scontate senza possibilità di rivalsa da parte di atleti iscritti precedentemente alla promozione.

In caso di mancato svolgimento causato dal protrarsi della pandemia da Covid 19 le iscrizioni saranno spostate gratuitamente all'edizione successiva.

La Quota di iscrizione comprende:

·        pettorale di gara;

·        assicurazione;

·        assistenza tecnica e medica;

·        maglia ufficiale in tessuto tecnico;

·        ristori e spugnaggi lungo il percorso;

·        programma ufficiale e materiali informativi;

·        servizio di cronometraggio;

·        medaglia di partecipazione (per gli atleti arrivati);

·        servizio di deposito indumenti personali (con sacca apposita fornita dall’organizzazione);

·        servizio bus per il trasferimento degli atleti dalla zona di arrivo (Giovinazzo) a quella di partenza (Barletta)

·        servizio bus per il trasferimento delle borse in area arrivo.

 

Modalità d’iscrizione

L’iscrizione deve essere effettuata con modalità on-line, seguendo le indicazioni riportate sul sito internet www.maratonadellecattedrali.it. Il costo del servizio di iscrizione on-line non è incluso nelle quote indicate. È possibile iscriversi individualmente o come società/gruppo. Le iscrizioni saranno considerate valide solo dopo l'avvenuta ricezione della quietanza di pagamento e del certificato medico. 

 

-        Conversione Iscrizione 2020/2021

Tutti gli atleti iscritti all'edizione 2020/21 dell'evento, che non si è potuta disputare a causa dell'emergenza 

sanitaria, potranno convertire la loro iscrizione all'edizione 2022 dell'evento gratuitamente scrivendo alla mail info@maratonadellecattedrali.it.

 

-        Chiusura delle Iscrizioni

Le iscrizioni saranno chiuse allo scadere del 01/05/2022. Non saranno accettate le iscrizioni pervenute oltre 

tale termine. L’organizzazione si riserva il diritto di potere chiudere anticipatamente le iscrizioni o di accettare iscrizioni oltre la data di chiusura a suo insindacabile giudizio. In ogni caso, il giorno della manifestazione non saranno accettate iscrizioni.

 

-        Conferma dell’Iscrizione

Sarà possibile verificare lo stato della propria iscrizione seguendo le indicazioni fornite sul sito 

www.maratonadellecattedrali.it. L’assegnazione dei numeri di pettorale verrà effettuata a ridosso della gara. Alcuni giorni prima della gara, tutti gli atleti regolarmente iscritti riceveranno una comunicazione e-mail valida come “lettera di conferma” ufficiale. Questa e-mail conterrà tutte le istruzioni fondamentali per il ritiro del pettorale e la partecipazione alla gara. Non è necessario stampare una copia cartacea della mail stessa, sarà possibile presentarla su un dispositivo come smartphone o tablet.

-        Mancata Partecipazione e Rimborso delle Quote di Partecipazione

La quota di partecipazione non è rimborsabile. 

In caso di impossibilità a partecipare alla manifestazione l'atleta potrà, previa comunicazione da inviare agli 

Organizzatori entro e non oltre il giorno 08/04/2022, trasferire l'iscrizione ad altra persona (opzione valida anche per le iscrizioni completate nelle edizioni 2020/2021) nonché completare ex-novo il modulo d'iscrizione online con tutte le informazioni personali, i dati relativi al tesseramento e la presentazione del certificato medico ed accettare integralmente la documentazione di gara. La persona iscritta in sostituzione dovrà versare un supplemento di € 20,00 (costo di segreteria per il cambio pettorale) nonché completare ex-novo il modulo d'iscrizione online con tutte le informazioni personali, i dati relativi al tesseramento e la presentazione del certificato medico ed accettare integralmente la documentazione di gara.

 

Ritiro Pettorali


Il pettorale di gara dovrà essere ritirato personalmente presso il villaggio della Maratona delle Cattedrali, nei giorni venerdì 6 e e sabato 7 maggio 2022, tramite presentazione di documento di identità in corso di validità e lettera di conferma.

I pettorali di gara potranno essere ritirati anche da terze persone, presentando apposito modulo di delega firmato del delegante e un documento di riconoscimento in corso di validità. Per motivi organizzativi non saranno consegnati pettorali e pacchi gara la mattina della maratona.

 

Il pettorale di gara è strettamente personale, non può essere manomesso né ridotto e non è cedibile ad alcuno, pena la squalifica.  

 
Procedure di Sicurezza


In ottemperanza alle disposizioni delle normative vigenti in materia saranno messe in atto particolari procedure di sicurezza. In particolare:

         l’organizzazione non garantisce la possibilità di accedere in tempo ai settori di partenza per gli atleti che si presenteranno al gate dopo le ore 08:30;

         non sarà consentito portare all’interno dell'area tecnica alcun contenitore (borsa, zaino, ecc.) diverso dall’apposita borsa fornita dall’organizzazione (e contrassegnata con il proprio numero di pettorale), all’interno della quale i singoli articoli dovranno essere inseriti sfusi, per consentire un accurato e veloce controllo da parte degli addetti alla sicurezza.

Ulteriori informazioni e maggiori dettagli saranno forniti agli atleti nei giorni precedenti la gara. 

Servizio Deposito Borse

Gli Organizzatori dalle ore 7.00 alle 8.15 mettono a disposizione un autobus nei pressi dell’area di partenza riservato agli iscritti alla Maratona delle Cattedrali dove gli atleti potranno consegnare le borse. Le borse saranno poi trasportate nella apposita area nei pressi della zona di arrivo (Giovinazzo). Si consiglia di non lasciare effetti personali (cellulare, portafogli, ecc.) all’interno delle sacche. Pur garantendo la massima cura nella custodia della sacca, l’organizzazione non risponderà di eventuali furti.


Servizio Bus

Gli Organizzatori dalle ore 6.00 mettono a disposizione un servizio autobus riservato agli iscritti alla Maratona delle Cattedrali per trasportare gli atleti dalla zona di arrivo (Giovinazzo) alla zona di partenza della gara (Barletta). Ultima corsa alle ore 7.30.


Partenza

La partenza della Maratona delle Cattedrali è prevista a alle ore 9:00 circa, con ritrovo nell’area partenza dalle ore 8:30.

L’orario ufficiale di partenza sarà comunicato ai partecipanti nei giorni precedenti l’evento. Si segnala che potranno essere possibili piccole variazioni dell’orario dovute a particolari esigenze tecnico-organizzative.

 

Cronometraggio

La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà effettuata per mezzo di un sistema basato su un transponder elettronico (“chip”) che verrà consegnato al ritiro del pettorale con relative istruzioni ed 

applicato sullo stesso. Il chip è strettamente personale e non può essere scambiato. Gli atleti che in qualsiasi modo staccano e/o danneggiano il “chip” non potranno essere cronometrati e non risulteranno nelle classifiche.

Per ogni atleta verranno registrati: il tempo ufficiale (dallo sparo della relativa onda al traguardo) e il tempo netto (dal momento in cui si oltrepassa la linea di partenza al traguardo).

 

 

Tempo Limite

Il tempo limite per concludere la maratona è di 6h00’.

Verranno successivamente indicati ai concorrenti i dettagli di tempo massimo per i vari passaggi ai riferimenti chilometrici intermedi. In coda alla maratona sarà presente una commissione tecnica composta da responsabile tecnico, eventuale giudice FIDAL, un rappresentante del Comando di Polizia Municipale, che valuterà l'effettiva chiusura del percorso in base alla situazione degli ultimi partecipanti. Gli atleti che non rispetteranno i tempi di passaggio ai cancelli saranno invitati dagli addetti a salire sulle navette per gli atleti ritirati o a continuare correndo sul marciapiede e non sulla sede stradale, nel rispetto del Codice della strada, al fine di tutelare la loro incolumità.

 

Assistenti di Gara

L’organizzazione metterà gratuitamente a disposizione dei concorrenti che lo desidereranno diversi assistenti di gara ("pacemakers"), chiaramente riconoscibili ed incaricati di correre la maratona ad un ritmo costante per arrivare al traguardo nei seguenti tempi: 3h15’ - 3h30' - 4h00’ - 4h30’ - 5h00’ - 5h30’.

 

Ristori e Spugnaggi

In conformità ai regolamenti World Athletics/FIDAL, sono previsti punti di ristoro all’arrivo e lungo il 

percorso,a non più di 5 chilometri l'uno dall'altro. Nei punti di ristoro saranno presenti: acqua, fino al km 15, e acqua, integratore, frutta e biscotti fino al traguardo.

 

Sempre in conformità ai regolamenti World Athletics/FIDAL, sono inoltre previsti punti di spugnaggio all’arrivo e lungo il percorso, a non più di 5 chilometri l'uno dall'altro. In tutti i punti di spugnaggio saranno presenti spugne a disposizione degli atleti. 

 

Atleti Ritirati

Gli atleti infortunati o intenzionati ad abbandonare la competizione possono usufruire di un apposito servizio di navette, per raggiungere la zona d’arrivo. 

Assistenza Medica

L'assistenza medica sarà garantita agli atleti che dovessero averne bisogno su tutto il percorso tramite postazioni fisse o mobili.

 

Dopo la maratona

Dopo il traguardo gli atleti saranno incanalati in appositi corridori per ricevere la medaglia di partecipazione, accedere al ristoro finale ed agli altri servizi post-arrivo (recupero sacche, spogliatoi, ecc.).

 

Risultati e Classifiche

I tempi saranno disponibili in tempo reale seguendo gli appositi link indicati sul sito www.maratonadellecattedrali.it. Analogamente sarà possibile scaricare il diploma di partecipazione.

I risultati saranno validati da parte del Gruppo Giudici di Gara.

 

Premiazione

Saranno premiati:

·        I primi 3 atleti uomini classificati

·        Le prime 3 atlete donne classificate

La premiazione avrà luogo a partire dalle ore 12.30, in Piazza Vittorio Emanuele II. I premi non ritirati sul palco durante la premiazione non verranno in alcun modo spediti agli atleti. Resteranno a disposizione per il ritiro presso la sede della Puglia Marathon ASD per i 15 giorni successivi alla data della gara, previo appuntamento. Trascorso tale periodo, non verranno più consegnati.

 

Reclami

Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme FIDAL e Regolamento Tecnico 

Internazionale entro 30’ dall’ufficializzazione delle classifiche in prima istanza verbalmente al Giudice d’arrivo e in seconda istanza per iscritto al Giudice d’Appello, accompagnati dalla tassa di € 100,00, che verrà restituita nel caso il reclamo venga accolto. Per tutto quanto non previsto espressamente dal presente regolamento si rimanda ai regolamenti generali della FIDAL. Il Gruppo Giudici di Gara potrà squalificare gli atleti che non transiteranno nei punti di rilevamento dislocati lungo il percorso.

 

Partecipazione Fraudolenta Alla Gara - Sanzioni

L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, acquisendo il diritto ad usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e successivamente comunicati.

a)               Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso sé stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il  reato di “furto” (art. 624. c.p.).

b)               Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all’assegnazione, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, incorrerà nelle sanzioni sportive e, inoltre, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.), ovvero, alternativamente, per il reato di “truffa” (art. 640 c.p.).

Nei casi a) e b) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di “inosservanza Dei provvedimenti delle Autorità” (art. 650 c.p.). Le fattispecie suddette saranno riscontrabili esclusivamente previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.

 

Mancato Svolgimento

Qualora la gara venga annullata, spostata ad altra data e/o, comunque, non svolta per cause di forza maggiore, ivi compresi eventi pandemici e naturali, non dipendenti e/o non imputabili alla volontà degli Organizzatori, compresa la revoca dell’autorizzazione allo svolgimento da parte degli Organi Pubblici 

competenti, per qualsiasi motivo, l’iscritto nulla avrà a che pretendere dalla Puglia Marathon ASD, neppure a titolo di rimborso delle spese sostenute e di quelle sostenende valendo la sottoscrizione della domanda di iscrizione anche come rinuncia a qualsiasi pretesa di risarcimento del danno e/o di indennizzo e/o di qualsivoglia pretesa reintegratoria e/o soddisfattiva di un eventuale pregiudizio patrimoniale subito e subendo.

 

Dichiarazione Di Responsabilità

Con l’iscrizione alla Maratona delle Cattedrali, l’atleta dichiara di conoscere nell’interezza e di accettare 

incondizionatamente il presente regolamento nonché di essere consapevole che il partecipare alla

Maratona delle Cattedrali e/o agli eventi sportivi in generale è potenzialmente un’attività a rischio. L'atleta dichiara, inoltre, di assumersi tutti i rischi derivanti dalla propria partecipazione all’evento: cadute, contatti con veicoli, con altri partecipanti, spettatori o altro, condizione metereologiche, traffico e condizioni della strada, ogni tipo di rischio ben conosciuto e valutato. Con l'invio del modulo di iscrizione on-line l'atleta 

solleva e libera gli Organizzatori, di tutti i presenti e futuri reclami o responsabilità di ogni tipo, nonché per danni a persone e/o cose, conosciuti o sconosciuti, derivati dalla propria partecipazione all’evento.

Inoltre, con l’invio del modulo di iscrizione on-line il concorrente dichiara di non essere a conoscenza di alcuna condizione medica pregressa o di lesioni che possano porlo a rischio nel corso dell'evento. L'atleta autocertifica altresì l’inesistenza di sanzioni sportive, civili e/o penali per doping, e dichiara di non aver assunto – e di non assumere – sostanze inserite nella lista antidoping della World Antidoping Agency (WADA). Si rammenta che, in base alla normativa federale vigente, i concorrenti potranno essere sottoposti a controlli antidoping da parte delle competenti autorità. 

 

Privacy e Diritti di Immagine

In relazione al trattamento dei propri dati personali, il concorrente, mediante la selezione per presa visione dell’apposita casella presente in calce al modulo di iscrizione on-line, dichiara di aver preso visione dell’informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016 (“GDPR”) del D.L. 196/03 così come modificato ed integrato dal D.L. 101/18 (“Informativa”) ivi resa disponibile mediante link e di essere stato edotto mediante la suddetta Informativa che il consenso per il trattamento dei dati strettamente necessari alla partecipazione alla gara non è necessario, in quando operano le diverse basi giuridiche del trattamento 

indicate. Il conferimento dei dati personali da parte del concorrente è facoltativo, il rifiuto di conferire i propri dati, tuttavia, comporterà l’impossibilità di dare corso all’iscrizione all’attività in questione. Per le finalità non strettamente legate alla partecipazione alla gara, il trattamento avverrà soltanto previo consenso, che, in ogni caso, potrà essere revocato dal concorrente in qualsiasi momento. 

I dati dovranno essere completi, aggiornati e leggibili anche ai fini assicurativi.

I dati, come meglio indicato nell’Informativa che costituisce parte integrante del presente Regolamento e che si intende qui integralmente richiamata, potranno essere comunicati e trattati anche da soggetti terzi che offrono servizi connessi e collegati alla competizione, quali, ad esempio: quelli aventi le finalità di cronometrare i tempi, redigere ed annunciare gli elenchi dei risultati e quelli aventi come finalità quella di fotografare o filmare il concorrente. Tali soggetti, per quanto riguarda i trattamenti eseguiti per conto dei titolari del trattamento (come definiti nell’Informativa) in relazione ad attività dagli stessi esternalizzate, opereranno quali “responsabili esterni del trattamento” ai sensi dell’art. 28 del GDPR. Alcuni, tuttavia, potrebbero agire quali “titolari del trattamento” dei dati trasmessi, previo rilascio di idonea informativa ai sensi dell’art. 14 del GDPR, salva diversa previsione di legge. 

La gara sarà oggetto di riprese audiovisive e conseguentemente immagini, foto, video, audio – e/o videoregistrazioni di qualunque tipo in cui potrebbe comparire il concorrente, nonché i risultati e le classifiche, potranno essere oggetto di comunicazione, pubblicazione e/o diffusione in qualsiasi forma.  L'atleta autorizza espressamente gli Organizzatori, unitamente ai soggetti giuridici con i quali intrattiene 

rapporti professionali e commerciali connessi alla ripresa delle immagini dell'evento, all'acquisizione gratuita del diritto di utilizzare predette immagini su qualsiasi tipo di supporto visivo e/o materiali promozionale e/o pubblicitario per il tempo massimo previsto dalla normativa vigente in materia. Con la presa visione dell’Informativa il concorrente prende atto che anche il suddetto trattamento è 

strettamente legato alle finalità indicate nell’Informativa stessa per le quali non è richiesto il consenso, fermi restando i diritti di cui agli artt. 15 e ss. del GDPR che potranno essere esercitati in qualsiasi momento come meglio descritto nell’Informativa. Il concorrente, inoltre, potrà avere ulteriori informazioni circa il trattamento dei dati personali effettuato mediante il sito www.maratonadellecattedrali.it.

 

Avvertenze Finali

Gli organizzatori garantiscono l'organizzazione di un evento in sicurezza secondo norme e prescrizioni vigenti al momento dell'evento. Ulteriori eventuali specifiche saranno indicate qualora sia necessario.  L'organizzazione adotterà tutti i regolamenti e le procedure indicate dal governo, dal comitato tecnico scientifico e dalla FIDAL. 

 

Gli Organizzatori faranno di tutto per ridurre il rischio di contagio: il risultato migliore sarà conseguibile con la collaborazione attiva di ogni partecipante.

Gli Organizzatori si riservano di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterranno opportuni per una migliore organizzazione della gara, dopo averne dato comunicazione ed 

ottenuto approvazione dalla FIDAL. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecnico statutarie della FIDAL e del Gruppo Giudici di Gara. Eventuali modifiche a luoghi, servizi ed orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti oppure saranno riportate sul sito internet www.maratonadelecattedrali.it. Inoltre la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dall’organizzazione unitamente al pettorale. 

Torna su